giovedì 1 novembre 2012

iniziamo a autoprodurre con i miei amici aceto balsamico giusti

dopo aver fatto quattro chiacchiere 
sulle loro avventure 
abbiamo deciso che per cucinare , bisognava prima aver un buon detersivo
e quale miglior detersivo se non quello fatto con aceto e limone?'
 pronti al lavoro''
 pronti ??

  • ingredienti 
  • 8 limoni
  • 800 ml d'acqua;
  • 300 gr sale;
  • 200 ml aceto;balsamico . giusti
  • Tagliamo i limoni a pezzi e togliamo  dei semini, mettiamoli in un frullatore assieme a tutto il sale e metà acqua.
    Mettiamo il composto in una pentola con la restante acqua ed aceto, portiamo a bollore mescolando spesso, continuiamo così per circa 10 minuti.  FINITO METTERLO NEL FLACONE E PUO' ESSER USATO SIA PER PIATTI CHE PER LAVASTOVIGLIE!!

   ORA INVECE POTREMMO FARE UN BUON SOTT'ACETO CHE DITE? 



POSSIAMO INIZIARE ?

Per prima cosa pulite e lavate tutte le verdure: quelle che gradite di piu'
 Mettete sul fuoco, in una  pentola d’acciaio, l’aceto  balsamico giusti
 e l’acqua con il sale
Quando l’aceto bolle, buttateci  dentro le verdurine
lasciate sbollire tutto per almeno 10 minuti.
Aggiungete poi il cavolfiore, i peperoni, i cetrioli e continuate la cottura fino a quando tutte le verdure saranno pronte: dovranno risultare tenere ma non molli.
Togliete quindi la pentola dal fuoco, scolate per bene le verdure e lasciate raffreddare.
Poi mescolatele delicatamente e sistematele in barattoli asciutti, puliti e sterilizzati con l’imboccatura larga.
Coprite la giardiniera con l’aceto balsamico giusti 
di cottura filtrato e chiudete i barattoli  con un tappo; quindi sterilizzate, facendoli bollire per mezz'ora in un tegame ricoperti di acqua.
A questo punto, estraete i barattoli solo quando l’acqua sarà fredda, quindi asciugateli, etichettateli e riponeteli in dispensa per 30 giorni prima di consumare la vostra giardiniera.

buon appetito con