mercoledì 29 maggio 2013

IO SONO MARTA LA FARFALLA


Un  giorno giravo nel web e per caso ho intravisto una pagina facebook questa
e siccome ho una certa predisposizione nel collocare oggetti di animali alle persone e soprattutto amo le farfalle, ho sbirciato e son rimasta molto incuriosita dalla sua storia
 
 Marta, una semplice farfalla che racchiudeva nelle sue immense ali tutti i colori dell’arcobaleno e volteggiava leggera nel bosco, posandosi di fiore in fiore. Un giorno decise di aprire le sue ali al mondo, sfidando la sorte e il triste destino che tutte le farfalle devono affrontare, quello di una vita breve.

La sua tenacia e caparbietà la assecondarono decidendo così di sperimentare nuovi luoghi. Le sue ali assaporarono il gusto della pioggia sotto i cieli irlandesi, sentirono il calore del sole del Marocco, sentì i profumi speziati nei bazar d’Oriente e i rumori insoliti delle metropoli. Finchè un giorno successe qualcosa di imprevisto. Volava incuriosita nel traffico cittadino, tra esseri umani stressati e rumori di clacson assordanti.

Era un mattino piovoso di autunno e per ripararsi dalla pioggia entrò in un’automobile accedendo da un sottile spiraglio del finestrino dimenticato aperto. Una persona alla guida sbraitava contro l’auto che, incerta, temporeggiava davanti ad un semaforo con una luce color arancio.

Marta sorrise di fronte a questo buffo e burbero omone che parlava ad alta voce da solo nell' automobile. Marta decise che doveva fare qualcosa per alleviare la sua giornata, ma cosa? Cosa avrebbe potuto fare una semplice e piccola farfalla? Cercò un posto sicuro all'interno dell'auto, dove nascondersi e dove nessuno avrebbe potuto farle del male e proprio qui cominciò a sbattere le ali.

All’improvviso si sprigionò un profumo inebriante che colse di sorpresa l’uomo, ignaro della presenza di Marta. Cercò di capire da dove provenisse quella fragranza, abbassò lo sguardo e vide una farfalla dai vivaci colori. Catturato dalla sua bellezza e leggerezza con cui sprigionava quell'incredibile profumo si dimenticò del malumore e finalmente.. sorrise.

marta non è una farfalla comune
e io da reciclosa che sono amo collocare marta ovunque
Vorrei far conoscere marta alle mie amiche così ho deciso di regalare a ogni mia amica una marta
per ricordarsi di me

  • ho scelto marta la farfalla alla fragola per una mia amica che è sempre buona e dolce con tutti
  • ho scelto marta la farfalla black orchd per un amica forte
  • ho scelto marta la farfalla blue ice per l'amica sognatrice
  • ho scelto marta la farfalla vanilla per l'amica seria e precisa
  • ho scelto marta la farfalla sicily per l'amica focosa
  • ho scelto marta la farfalla green tea per un amica sognatrice
  • ho scelto marta la farfalla silver water per l'amica che ama la leggerezza e spensieratezza

Speriamo che le mie amiche apprezzeranno il mio dono, il profumo di marta è leggero e ti fa correre con l'immaginazione in un mondo di spensieratezza talmente sono svariati i suoi profumi.

Un bacio da MARTA LA FARFALLA