mercoledì 19 giugno 2013

io vado in colonia con la protezione solare

LICOFARMA S.r.l.





Ieri i miei cuccioli si sono preparati per andare in colonia, avevano una lunga lista di cose da portare, ma la cosa più importante era la protezione per la piscina, si sono raccomandati perchè la pelle dei bambini, ok ragazzi.. è delicata.
Una buona protezione dal sole durante l'infanzia costituisce una ottima forma di prevenzione contro i tumori della pelle nell'età adulta che sono strettamente associati con l’esposizione solare intensa ed intermittente durante l’infanzia e l’adolescenza. Il rischio è collegato alla durata di esposizione a pelle scoperta e alle scottature solari subite.
Occorre sapere che i raggi del sole non sono tutti uguali: si dividono infatti in ultravioletti (UV-A ed UV-B) ed in infrarossi. I primi stimolano la produzione di un pigmento colorato contenuto nella pelle, la melanina, in grado di scurire la cute. Sono in particolare gli ultravioletti di tipo A (UV-A) che, raggiungendo lo strato più profondo della pelle, il derma, sono in grado di abbronzarci mentre gli UV-B si fermano negli strati più superficiali, provocando la dilatazione dei capillari e, alla lunga, determinando arrossamenti ed irritazioni della cute. I raggi infrarossi invece scaldano la pelle senza abbronzarla e, amplificando l’azione dei raggi ultravioletti di tipo B, aumentano la possibilità di scottature ed eritemi.

Come comportarsi?

In linea generale, è bene evitare o limitare l’esposizione al sole nelle ore più calde della giornata, cioè fra le 11.00 e le 16.00, quando i raggi del sole colpiscono la terra perpendicolarmente e risultano più intensi. Se ciò non è possibile si devono utilizzare un cappellino a tesa larga e una maglietta di cotone. E’ necessario lasciare alla pelle il tempo di abituarsi al sole e comunque proteggerla con filtri solari a fattore di protezione elevato, scegliendo prodotti non profumati per non attirare gli insetti e non causare irritazioni della pelle.
Meglio esporsi al sole con cautela, iniziando con 5 minuti e poi aumentare l’esposizione ogni giorno di alcuni minuti. In montagna i raggi del sole sono meno filtrati che al mare, il pericolo di scottature aumenta e quindi la pelle va protetta con attenzione ancora maggiore!
Attenzione alle giornate nuvolose perché i raggi ultravioletti (soprattutto UV-B) filtrano anche attraverso le nuvole e non solo abbronzano poco, ma è più facile che provochino scottature. Rammentare che i filtri solari perdono le loro proprietà con il passare del tempo e quindi non andrebbero riutilizzati se avanzati dall'anno precedente. I bambini non devono stare fermi al sole. Se si muovono, l’angolo delle radiazioni cambia continuamente in rapporto alla pelle e si allontana il rischio delle scottature. Inoltre bisogna far bere spesso i bambini e alla fine della giornata è importante reidratare la pelle con un doposole.
Se il bambino sguazza nell'acqua gran parte del giorno, è opportuno usare filtri solari resistenti all'acqua e rinnovare spesso l’applicazione (l’acqua aumenta l’intensità delle radiazioni solari!). La pelle delle persone di carnagione chiara e capelli biondi o rossi ha minor capacità di protezione e si brucia più facilmente; pertanto deve essere protetta con maggiore attenzione. In presenza di cicatrici o di esiti di varicella è bene comunque limitare l’esposizione solare, anche utilizzando i filtri solari.
Lo scopo dei filtri solari è soprattutto quello di assorbire una elevata frazione delle radiazioni UV-B, così da evitarne l’effetto arrossante, permettendo invece il passaggio di gran parte delle radiazioni UV-A, ad azione abbronzante. A questo proposito bisogna precisare che esistono diverse metodiche per calcolare il fattore di protezione solare o SPF (acronimo inglese di Sun Protection Factor): ve ne è una europea, una americana ed una australiana, e ciò rende non perfettamente comparabili i valori dell’SPF dei vari filtri solari in vendita nei diversi paesi.
Con una certa approssimazione si può dire che, a parità di capacità di protezione dai raggi solari, i valori espressi con la metodica americana sono più alti dei valori espressi con la metodica europea, per cui una crema prodotta ad esempio in Francia o in Italia con un fattore di protezione 10 proteggerà la pelle dalle scottature solari come una crema solare prodotta in USA con fattore di protezione 15.
Se, nonostante tutte le precauzioni prese, la pelle del bambino apparisse arrossata e se il piccolo riferisse bruciore, sarà necessario allontanarlo immediatamente dal sole, evitando che vi si esponga per alcuni giorni. Una crema lenitiva potrà dargli un po’ di sollievo, ma solo il tempo e la lontananza dai raggi del sole potranno guarirlo. La scottatura scomparirà nel giro di due - tre giorni.
Per i bambini sotto i 6 mesi di età è consigliabile l’esposizione indiretta al sole (sotto l’ombrellone arrivano comunque raggi riflessi dalla superficie del mare e dalla sabbia), preferibilmente nella prima metà del mattino e nella seconda metà del pomeriggio. È opportuno limitare l'uso di filtri solari, per la possibilità di reazioni allergiche. Se il bambino ha pochi mesi di vita, può giocare in una vaschetta riempita di acqua di mare lasciata scaldare al sole.
Se il bambino è più grande, si può lasciare sguazzare liberamente sul bagnasciuga o si può immergere direttamente in mare (ma non deve essere costretto controvoglia a entrare in acqua!). Il bagno può essere fatto anche dopo mangiato; solo nel caso di pasto molto abbondante o di acqua particolarmente fredda, è meglio attendere almeno 2 ore prima di immergerlo completamente.
Per quanto riguarda la durata del bagno in mare, si può affermare che non esiste un limite uguale per tutti i bambini. Se l’acqua non è troppo fredda e il sole troppo forte (rischio di insolazione!), l’unico segnale da controllare è che il bambino non inizi ad avere le labbra viola o brividi di freddo. In questo caso è meglio che esca dall’acqua.(articolo preso da un sito di pediatri )
Noi abbiamo scelto I DERMOSOLARI BABY LATTE SOLARE  BABY 50 +

La Pierre S.r.l. è una azienda privata ad alta tecnologia (PMI), costituita nel 1990, impegnata nella produzione di prodotti cosmetici e farmaceutici. L'azienda è situata alla zona industriale di Galatina (LE) ed occupa una superficie di circa 20.000 metri quadrati, comprendente locali di produzione, laboratori, uffici ed aree a verde.
Nel settore delle biotecnologie, la Società ha effettuato notevoli investimenti in ricerca e sviluppo, per la messa a punto di procedimenti di estrazione di antiossidanti naturali con una tecnologia innovativa, che fa uso di anidride carbonica (CO2) in condizioni sub o supercritiche al posto dei tradizionali solventi chimici tossico-nocivi.
Gli antiossidanti naturali (es. licopene, vitamina E, antocianine, altri) sono costituenti essenziali per la formulazione di integratori alimentari e di prodotti cosmetici della massima qualità.
La  tecnologia innovativa a base di anidride carbonica consente l'ottenimento di antiossidanti naturali di alta qualità e privi di solventi chimici tossico-nocivi; la anidride carbonica usata come agente di estrazione non è pericolosa per le persone (si respira) o per l'ambiente.
Alcuni processi sviluppati e brevettati sono:
- Estrazione del Licopene da bacche di pomodoro (n. 3 brevetti).
- Estrazione delle Antocianine da uva nera ed altri vegetali (n. 1 brevetto)
- Estrazione e concentrazione di Vitamina E dalle mandorle e da altri vegetali.
- Estrazione della frazione antiossidante e di quella aromatica da diverse piante officinali  (tra cui rosmarino, salvia, origano, timo).

I Dermosolari - Latte Solare Baby Protezione SPF 50+

Il Latte Solare Baby Alta Protezione SPF 50+ della linea I Dermosolari, è particolarmente indicato per la pelle dei bimbi, molto delicata e vulnerabile. Per questo motivo occorre proteggerla con filtri schermanti molto elevati, in grado di prevenire scottature, irritazioni, ruvidità, desquamazione e danni cellulari.I preziosi oli vegetali contenuti nel Latte solare Baby SPF 50+ (Olio di Mandorle Dolci e Olio di Cocco), abbinati ad importanti fattori idratanti (Sodio Lattato e Sodio PCA), trasferiscono allo strato corneo, sostanze analoghe a quelle presenti nel fattore di idratazione naturale cutaneo, mantenendo la pelle dei bambini morbida e vellutata.
Il Latte Solare Baby Alta Protezione SPF 50+ grazie alla sua delicata formulazione, può essere applicato sul viso e sul corpo, ed è consigliato alle pelli di tutti i bambini, specialmente per le zone più sensibili e delicate quali: naso, spalle, seno, cuoio capelluto, ecc.
La particolare formulazione di questo latte solare rende il prodotto anti-sabbia (non premette alla sabbia di attaccarsi alla pelle), di rapido assorbimento e resistente all'acqua.

NICKEL TESTED

Modo di Uso

Applicare una dose abbondante di latte solare su viso e corpo in modo uniforme. Per un risultato ottimale, dopo ogni bagno si consiglia di sciacquare il viso e il corpo e riapplicare sulla pelle asciutta.
Qui potete vedere i prodotti consigliati .clicca qui tutti i solari per la vostra protezione.
Alessio e mattia erano impazienti di partire, per Bardonecchia, io un po meno perché sono mamma sono ansiosa e mi mancheranno, però so che si divertiranno e son contenta per loro. Saranno 15 giorni lunghi ma anche di riposo mentale dalle continue liti tra loro, dai dispetti che si fanno, che poi si adorano e son inseparabili ma son sempre a punzecchiarsi come tutti i fratelli credo. Oggi gli ho telefonato e Mattia era triste perché  sono in 2 gruppi differenti e non potevano dormire assieme, però tanto poi fanno amicizia con altri  bimbi e gli passa, anzi forse e meglio.
buon viaggio a tutti
 ----------------------------------

Chi trova un amico trova un tesoro

Pensiamo che gli amici siano un tesoro, presentandoceli vogliamo fartelo scoprire.

Ogni tuo amico che farà un ordine utilizzando il codice coupon "9999" riceverà subito e gratuitamente il doppio di quello che ha ordinato*.

Per te il tesoro sono tanti coupon in regalo, ciascuno da 30,00 euro che potrai accumulare e usare quando vorrai.

Per l'utilizzo dei coupon non ci sono limiti temporali.

Più amici ci presenterai più coupon riceverai.

I singoli coupon da Euro 30,00 posso essere richiesti come coupon cumulativo.

Per ricevere il coupon, il tuo amico dovrà fare un acquisto minimo da 30,00 Euro.

Ricorda ai tuoi amici di scrivere nelle note dell'ordine il tuo nome e cognome, indirizzo e-mail e numero di cellulare per poterti inviare il coupon da 30 euro.

I tuoi amici non devono essere già clienti del nostro sito.

 

LICOFARMA S.r.l.

General & Sales
Indirizzo:
Via Principe Amedeo, 115
70122 BARI
Italia

Telefono: +39 0836 562308
Fax: +39 0836 562308
Cellulare: +39 346 7836139

Informazioni: I nostri uffici sono aperti dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9,00 alle roe 12,00 e dalle ore 14,00 alle ore 16,00

Our offices are open Monday to Friday from 9.00 am to 12.00 and from 14.00 to 16.00